Si parla molto di come il Cloud Computing, e più precisamente le tecnologie di Public Cloud possano essere particolarmente adatte per progetti di Disaster Recovery. Eccone un’esempio concreto : un progetto recentemente implementato e regolarmente in produzione, di cui mi sono occupato.

ESIET,  un’azienda ad altissima specializzazione capace di presidiare l’intera filiera dei processi di progettazione, realizzazione, gestione e manutenzione delle infrastrutture tecnologiche delle aziende italiane, sceglie la piattaforma Cloud Computing di Fastweb basata su tecnologia vmware©, gestita dal proprio partner Innovazionedigitale e riservata alla clientela di livello Enterprise.

L’infrastruttura, gestita da Innovazionedigitale presso il datacenter Fastweb di via Caldera a Milano è composta da sistemi in altissima affidabilità e ridondanza e dotata di scalabilità pressochè illimitata sia in termini di risorse computazionali che di spazio storage con SLA di primissimo livello.

A seguito di un’accurata analisi di dettaglio svolta insieme al Cliente, è stato creato un Virtual Datacenter con un pool di risorse computazionali riservate a ESIET che, grazie a questa infrastruttura, mette in sicurezza il proprio business creando un Sito di Disaster Recovery gestito in completa autonomia.

La soluzione, fortemente progettuale, permette infatti attraverso appositi sistemi di sincronizzazione di replicare le Virtual Machine presenti sull’infrastruttura di ESIET verso il Datacenter con una gestione completamente autonoma dei sistemi Cloud.

Il sito di Disaster Recovery è accessibile e gestibile in autonomia da ESIET attraverso un accesso VPN MPLS in fibra ottica ridondato fornito da Fastweb quale link di back end all’infrastruttura.

In caso di mancata continuità del servizio presso la sede di ESIET , verrà quindi attivato il sito di DR che potrà essere raggiunto da rete pubblica tramite un pool di indirizzi IP appositamente riservati.

Inoltre grazie alla piattaforma vmware© e alla scalabilità dell’infrastruttura hardware, ESIET è a sua volta in grado di offrire ai propri Clienti servizi Cloud  IaaS gestiti in completa autonomia.

Se anche la tua Azienda vuole valutare un progetto di Disaster Recovery on the Cloud, contattami qui.

[contact-form-7 404 "Not Found"]