Se sei un sistemista che operi per diversi clienti sai benissimo che ci sono professioni che operano in simbiosi: per esempio l’idraulico con il piastrellista, il pizzaiolo con il fattorino, il cantante e il paroliere.

Nello stesso modo, anche tu ed il consulente di servizi TLC lavorate spesso fianco a fianco per trovare la migliore soluzione per il comune cliente.

Insomma…, se lavori tu lavoro anch’io, ed è fantastico!

Non sempre è cosi: spesso non conosci il consulente che sta facendo proposte al tuo cliente.

Capita che il cliente, allettato da una buona offerta, decida di cambiare gestore telefonico o accesso ad Internet senza coinvolgerti…, per poi contattarti solo all’ultimo momento, quando c’è  da la rete, la VPN ed il firewall da configurare, o semplicemente perché NON FUNZIONA PIU’ NIENTE!

L’offerta buona non basta più…

Magari l’offerta era buona ma:

  • Non sono stati considerati gli indirizzi IP pubblici necessari a far funzionare correttamente le varie VPN.
  • Il cliente ha un mail server in casa ed il reverse DNS non è stato configurato
  • Il centralino ha interfacce ISDN mentre il provider ha fornito delle analogiche.

Ho buttato li alcuni dei casi che ci capitano più spesso, ma credo di non essere lontano dalla realtà quotidiana.

In casi come questi devi correre dal cliente, dal TUO CLIENTE.

Ed ecco che inizia il calvario del servizio clienti, che risponde solo a determinati orari e con tempi di intervento fino a 24 ore!

Non sarebbe stato più opportuno scegliere un servizio per le grandi aziende con l’assistenza 24 ore su 24 365 giorni all’anno e con SLA fino a 4 ore, senza cadere nella tentazione di spendere di meno in soluzioni self service ?

Non sarebbe stato meglio se il cliente ti avesse coinvolto dall’inizio?

Anzi, non sarebbe stato meglio che fossi stato tu avessi a portare dal cliente un consulente TLC di tua fiducia?

Tecnici o venditori?

Sulla base di queste esperienze, in modo lungimirante alcuni operatori TLC hanno fatto la scelta di distribuire i loro servizi attraverso  una rete di tecnici.

Chi più di un sistemista sul campo può consigliare un cliente?

Ma il tecnico rimane un tecnico e “muore” se diventa commerciale.

Devi già pensare alle VPN ed ai firewall, devi controllare quotidianamente i backup dei vari clienti, devi installare switch, reti e server, non puoi di certo essere anche un esperto delle varie offerte di Internet e telefonia!

Ti ricordi la Mivar?

La MIVAR era un’Azienda costruttrice di televisori di Abbiategrasso, alle porte di Milano, che nei primi anni 80 aveva raggiunto ottime percentuali di mercato vendendo i televisori in tutta Italia grazie ad una rete di riparatori di elettrodomestici radicati sul territorio.

Mia nonna, che ne possedeva uno, diceva che se si rompeva era sicura che il tecnico di paese l’avrebbe riparata… (anche se ricordo che non importava quale fosse il problema: con un pugno laterale tornava tutto come prima!)

Poi, con l’avvento dei produttori asiatici come Sony, Samsung, Panasonic, con la distribuzione tramite GDO e relativi sconti, la Mivar chiuse i cancelli e le botteghe di assistenza restarono spiazzate ed oggi sono di dominio cinese.

Alcune cose che potremmo fare insieme…

Noi di OPEN CLOUD non siamo dei tecnici: abbiamo le competenze necessarie per vendere ma non per installare o configurare!

L’unione delle nostre competenze è fondamentale per dare il miglior servizio al nostro cliente, un unico referente per diverse esigenze:

  • Una connessione Internet centrata sulle esigenze del cliente è la base di tutto. Spesso però il cliente non sa nemmeno quanta banda sta consumando…potremmo quindi collaborare per trovare il migliore dimensionamento e la migliore tecnologia. Il cliente ha bisogno di un backup a caldo? Oppure preferisce due provider differenti? Meglio VPN over Internet oppure MPLS? Come siamo messi ad indirizzi IP? Parliamone e configuriamo insieme i servizi!
  • Il tuo cliente ti chiede lumi sul Cloud e tu ancora tergiversi? Vedi il Cloud come una minaccia perchè temi di perdere centralità? Anche in questo caso possiamo aiutarti ad introdurre il Cloud nei giusti tempi e nelle giuste modalità presso il tuo cliente…se non lo farai tu lo farà qualcun altro...non lasciare la porta aperta ai competitors!
  • Se invece al tuo cliente ancora non interessa il cloud, potresti consigliargli di spostare i suoi server in un datacenter, quali sono i migliori per le diverse esigenze?
  • Magari sei un esperto di reti e di virtualizzazione ma non presidi il mondo dei centralini virtuali e cloud. Oggi i due mondi sono oramai sovrapposti: con il nostro aiuto potresti proporre soluzioni di centralini cloud ai tuoi clienti prima che altri lo facciano al posto tuo…Anche noi abbiamo bisogno del tuo aiuto: quando proponiamo queste soluzioni spesso non abbiamo chiarezza della situazione della rete del cliente…ci sono abbastanza porte sullo switch? Gli switch sono POE oppure no? Meglio saperlo prima!

Perchè proprio noi?

Già…, perchè proprio OPEN CLOUD?

Di consulenti TLC in giro ce ne sono centinaia…

Ti potrei dire che noi non vendiamo soluzioni preconfezionate, e, a differenza di chi “vende lo sconto”, noi cerchiamo (sempre) e troviamo (spesso) le giuste soluzioni per il successo dei nostri clienti. (La sola soddisfazione del cliente non basta più).

Inoltre, sappiamo bene che il successo di una collaborazione è un processo continuo,  di conseguenza ti supportiamo sul cliente anche durante e dopo le fasi di attivazione, ed abbiamo anche investito su di un nostro backoffice.

Allora, vogliamo conoscerci meglio?

Contattaci a questo indirizzo!